Annunciate le nominations agli Oscar 2018

Dopo i Golden Globe è tempo di Oscar. Sono state rese note le nominations. Per l’Italia c’era grande attesa: non stiamo parlando della candidatura a Miglior film in lingua non inglese (A Ciambra non è entrato nel novero dei superfilm stranieri), ma del film Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino, già uscito negli USA e presente nelle short list dei Golden Globe (che però hanno lasciato regista e film senza riconoscimenti).
Tra i film in lizza spiccano – come da previsioni - Tre manifesti a EbbingDunkirkLa forma dell’acqua, rispettivamente con 7, 8 e 13 candidature.
Sotto tutte le nominations.

Miglior film: Chiamami col tuo nome, Dunkirk, Get Out, Il filo nascosto, Lady Bird, La forma dell’acqua, L’ora più buia, The Post, Tre manifesti a Ebbing, Missouri.

Miglior regia: Christopher Nolan per Dunkirk, Greta Gerwig per Lady Bird, Paul Thomas Anderson per Il filo nascosto, Guillermo del Toro per La forma dell’acqua, Jordan Peele per Get Out.

Miglior attore protagonista: Daniel Day-Lewis per Il filo nascosto, Daniel Kaluuya per Get Out, Denzel Washington per Roman J. Israel, Esq., Gary Oldman per L’ora più buia, Timothée Chalamet per Chiamami col tuo nome.

Miglior attrice protagonista: Frances McDormand per Tre manifesti a Ebbing, Missouri, Margot Robbie per Io, Tonya, Meryl Streep per The Post, Sally Hawkins per La forma dell’acqua, Saoirse Ronan per Lady Bird.

Miglior attore non protagonista: Christopher Plummer per Tutti i soldi del mondo, Richard Jenkins per La forma dell’acqua, Sam Rockwell per Tre manifesti a Ebbing, Missouri, Willem Dafoe per The Florida Project, Woody Harrelson per Tre manifesti a Ebbing, Missouri.

Miglior attrice non protagonista: Allison Janney per Io, Tonya, Laurie Metcalf per Lady Bird, Lesley Manville per Il filo nascosto, Mary J. Blige per Mudbound, Octavia Spencer per La forma dell’acqua.

Miglior sceneggiatura originale: Get Out, Lady Bird, La forma dell’acqua, The Big Sick, Tre manifesti a Ebbing, Missouri.

Miglior sceneggiatura non originale: Chiamami col tuo nomeLoganMolly’s GameMudboundThe Disaster Artist.

Miglior film d’animazione: Baby BossCocoLoving VincentFerdinandThe Breadwinner.

Miglior documentario: Abacus: Small Enough to JailFaces PlacesIcarusStrong IslandLast man in Aleppo.

Miglior film straniero: A Fantastic WomanLovelessThe InsultOn body and soulThe Square.

Miglior cortometraggio: DeKalb ElementaryMy Nephew Emmett, The Eleven O’Clock, The Silent Child, Watu Wote/All of Us.

Miglior cortometraggio animato: Dear Basketball, Garden Party, Lou, Negative Space, Revolting Rhymes.

Miglior cortometraggio documentario: Edith+Eddie, Heaven is a Traffic Jam on the 405, Heroin(e), Knife Skills, Traffic Stop.

Miglior canzone: “Mighty River” in Mudbound, “Mystery of Love” in Chiamami col tuo nome, “Remember me” in Coco, “Stand Up for Something” in Marshall, “This is me” in The Greatest Showman.

Miglior colonna sonora originale: DunkirkIl filo nascostoLa forma dell’acquaStar Wars: Gli ultimi JediTre manifesti a Ebbing, Missouri.

Miglior fotografia: Blade Runner 2049, DunkirkLa forma dell’acquaL’ora più buia, Mudbound.

Miglior montaggio: Baby Driver, DunkirkIo, TonyaLa forma dell’acquaTre manifesti a Ebbing, Missouri.

Migliori costumi: Il filo nascosto, La bella e la bestia, La forma dell’acqua, L’ora più buiaVictoria & Abdul.

Miglior trucco e acconciature: L’ora più buiaVictoria & AbdulWonder.

Migliore scenografia: Blade Runner 2049La Bella e la Bestia, Dunkirk, La forma dell’acqua, L’ora più buia.

Miglior montaggio sonoro (“sound mixing”): Baby Driver, Blade Runner 2049, Dunkirk, La forma dell’acqua, Star Wars: Gli ultimi Jedi.

Miglior effetti speciali (“visual effects”): Blade Runner 2049, Guardiani della Galassia: Vol. 2., Kong: Skull IslandStar Wars: Gli ultimi JediThe War – Il pianeta delle scimmie.

Miglior sonoro (“sound editing”): Baby DriverBlade Runner 2049, Dunkirk, La forma dell’acqua, Star Wars: Gli ultimi Jedi.

@redazione

Commenti

commenti