Cinequanon ospita il Fondo Sclavi

In occasione della decima edizione di Cortisonici, festival del cortometraggio di Varese, Cinequanon online trova un nuovo compagno di viaggio: il Fondo Sclavi.

DylanDog

Donato dal creatore di Dylan Dog alla biblioteca comunale di Venegono Superiore, in provincia di Varese, il Fondo è un’immensa raccolta che conta 6.500 volumi su cinema, fumetto, storia, scienze occulte, testi che costituiscono le fonti ispiratrici di Tiziano Sclavi, nonché patrimonio culturale di grande valore per il pubblico.
Cinequanon, nella speranza di rendere un servizio agli appassionati con offerte intelligenti e – in questo caso (con una punta di orgoglio) – esclusive, dedica in Home Page uno spazio apposito al catalogo, con i primi due articoli che ne presentano origine e struttura e, nei prossimi mesi, con una serie di approfondimenti.

Il suggerimento è di cominciare l’esplorazione da questo articolo appena pubblicato:

http://www.cinequanon.it/il-fondo-sclavi-origine-e-contenuti/

(Nota: l’immagine di Dylan Dog è stata disegnata da Daniele Bigliardo. Copyright: Sergio Bonelli Editore)

Cinequanon ospita il Fondo Sclavi, 10.0 out of 10 based on 1 rating

Commenti

commenti