Dal 18 al 25 febbraio una Settimana Gialla al Fondo Sclavi

Cinema, musica, letteratura e attualità nella Settimana Gialla promossa dal 18 al 25 febbraio dal Comune di Venegono Superiore – assessorato alla Cultura e biblioteca comunale Bruno Munari, che porterà in città protagonisti di fama nazionale tra autori, registi, musicisti, critici letterari e musicali, storici dell’arte, illustratori per analizzare tutte le sfumature del genere “giallo”. Tra gli ospiti, il regista della serie Montalbano, Alberto Sironi, Valerio Varesi, Margherita Oggero, Bruno Morchio, Massimo Polidoro, solo per citarne alcuni.
fondo-sclavi-venegono-totemUna settimana che, grazie agli ospiti, offrirà la possibilità al pubblico di approfondire i diversi aspetti di un genere che oggi interessa sempre più persone e che vede tre appuntamenti su cinque inseriti anche nella formazione giornalistica.
Il programma, sostenuto e promosso dal Comune di Venegono Superiore con la biblioteca comunale, vede la collaborazione anche della cooperativa Totem, che cura nello specifico l’appuntamento di sabato 24 febbraio che è conclusivo del triennio progettuale Fondo Sclavi – Una biblioteca da paura, nato per valorizzare il patrimonio di 6500 libri che il creatore di Dylan Dog, Tiziano Sclavi, ha donato alla biblioteca. Altri partner della Settimana Gialla sono Fondazione Cariplo, Cicap, Sentieri della Musica, l’associazione di promozione sociale Gisaf e Thrillernord.

All’interno del programma una specifica giornata dedicata al Fondo Sclavi. Sabato 24 febbraio ore 17 quattro esperti proveranno a tracciare dei percorsi di lettura inediti all’interno di questo prezioso patrimonio librario:  Marina Adotti (docente ed esperta del Fondo Sclavi), Alessandro Leone (cineasta e critico cinematografico), Fabio Folla (disegnatore), Luca Traini (storico dell’arte).

venegono-superiore-settimana-giallaMercoledì 21 febbraio alle 20.45 serata dedicata al cinema con  Cinemusica in giallo: “Da Psycho a Montalbano, una serata dedicata al ruolo del cinema nel giallo negli anni a all’importanza della musica e delle colonne sonore. Relatori  saranno il docente di linguaggio cinematografico Paolo Castelli con l’intervento “Forme e figure del cinema di Alfred Hitchcock”, un racconto che sarà quasi un “pedinamento” visivo dell’universo stilistico e formale del regista “maestro del brivido”, il critico musicale Claudio Ricordi, che affronterà l’aspetto legato alla nascita della colonna sonora in un film giallo con particolare attenzione alle commistioni tra questo genere e il jazz, e Alberto Sironi, il regista di Montalbano, il commissario nato dalla penna di Andrea Camilleri, che condurrà in un viaggio su come nasce una serie televisiva partendo da un libro, quali sono le differenze nell’affrontare un film giallo ieri e oggi, e, in particolare, svelerà alcuni particolari dietro la macchina da presa di una delle serie più seguite e di cui proprio in questi giorni partono nuovi episodi: la scelta dei luoghi, dei personaggi, il ruolo delle donne nella cinematografia legata ai testi di Camilleri. Attraverso sequenze e immagini, forme e figure, passaggi musicali la serata analizzerà il linguaggio cinematografico di Hitchcock in un paragone con quello televisivo utilizzato per Montalbano, ma anche per precedenti produzioni di Sironi, in una sorta di paragone tra il linguaggio filmico di ieri e di oggi. L’aspetto del linguaggio musicale nella narrazione cinematografica rappresenterà inoltre una parte tecnica e linguistica della serata.

Di seguito tutto il programma della SETTIMANA GIALLA (ingresso per tutti gli eventi gratuito)

DOMENICA 18 FEBBRAIO
Ore 15.30 – Biblioteca Comunale
Una merenda da paura con la detective Arthura Doil
(dai 7 ai 12 anni – su prenotazione – 0331824459)
Ore 17.30 – Biblioteca Comunale
Inaugurazione della Settimana Gialla
Quando a indagare è lo psicologo
Bruno Morchio, scrittore e psicoterapeuta
modera Sara Magnoli, giornalista e scrittrice

MERCOLEDI’ 21 FEBBRAIO
Ore 20.45 – Sala Consiliare
Cinemusica in giallo: da Psycho a Montalbano
Paolo Castelli, docente di linguaggio cinematografico
Claudio Ricordi, critico musicale
Alberto Sironi, regista
modera Sara Magnoli, giornalista e scrittrice

GIOVEDI’ 22 FEBBRAIO
Ore 20.45 – Sala Consiliare
Le chiavi del brivido: tra emozione e scienza
Cristina Brondoni, giornalista e criminologa
Alessandra Mazzucchi, antropologa fisica
Massimo Polidoro, segretario nazionale CICAP
modera Veronica Deriu, giornalista

SABATO 24 FEBBRAIO
Ore 17.00 – Sala Consiliare
Il patrimonio del Fondo Sclavi
Marina Adotti, docente ed esperta del Fondo Sclavi
Alessandro Leone, cineasta e critico cinematografico
Fabio Folla, disegnatore
Luca Traini, storico dell’arte
seguirà aperitivo

DOMENICA 25 FEBBRAIO
Ore 16.00 – Sala Consiliare
proiezione di The Lodger (L’Inquilino), di Alfred Hitchcock
accompagnamento musicale di Francesca Badalini (pianoforte)
ed Emanuele Cedrosa (percussioni)
Ore 17.30 – Sala Consiliare
Indagini e parole: autori a confronto
Margherita Oggero, Pierluigi Porazzi e Valerio Varesi
moderano Sara Magnoli e Paolo Rossetti, giornalisti
seguirà aperitivo

durante la Settimana Gialla saranno esposte in Sala Consiliare  le copertine originali dei “Classici del Giallo” Mondadori di Oliviero Berni.

 Massimo Lazzaroni

Commenti

commenti