Diario da Venezia 69 (1)

La nostra giovane inviata Lucia Bulgheroni, vincitrice del premio Videoclip Notturnogiovani a Cortisonici2012, partecipa allo stage Cineavvenire ( http://www.cinemavvenire.it ) alla mostra del cinema di Venezia (http://www.labiennale.org/en/cinema/festival ) e ci racconta il festival “da dentro”. Ecco il suo diario di viaggio.

 

27/08 > In viaggio per Venezia
Ed eccomi qui che sfreccio attraverso le distese di granoturco impaziente di raggiungere la mia metà: una città meravigliosa avvolta dall’acqua. Volo verso una nuova avventura: Venezia 69. Sono già stata alla mostra del cinema di Venezia ed è stato splendido, ma questa volta è diverso, questa volta si tratta di un’ opportunità emozionante, di un’occasione per imparare, fare esperienza e conoscere persone nuove con cui confrontarmi.

28/08 > Prime impressioni Veneziane
Si parte subito in quarta con due giornate di seminario. Due giornate pienissime e intense, spese a vedere film e ad analizzare il rapporto tra cinema e architettura (il tema delle nostre prossime due settimane). Le prime impressioni sono buone, mi trovo insieme ad una ventina di ragazzi appassionatissimi di cinema, l’atmosfera è stimolante.

 

29/08 > Si comincia!

Dopo aver girato tutta la mattina per i padiglioni della biennale architettura, abbiamo migrato verso l’atteso Lido, vero luogo d’interesse di queste due settimane. Divisi in gruppi, a seconda della attività che ciascuno di noi ha scelto, ci stiamo già dando da fare. La mia scelta è stata  proprio “riprese e montaggio”. In queste due settimane realizzeremo dei cortometraggi di fiction e dei video report sulla mostra del cinema. Ovviamente non ci lasceremo sfuggire i film presentati al festival. Tra gli stagisti è già iniziata la gara a chi ne riesce a vedere di più, incastrando proiezioni e attività. Non c’è rischio di annoiarsi!

 

 

(…continua)

Lucia Bulgheroni

Diario da Venezia 69 (1), 8.7 out of 10 based on 3 ratings

Commenti

commenti