DocumentaMy – Varese 10-13 novembre

documentanyTorna DocumentaMy, rassegna autunnale organizzata da Filmstudio 90 all’interno della manifestazione Un posto nel mondo. Un weekend dedicato al documentario con quattro film destinati non solo ad un pubblico cinefilo: si parte con LIBERAMI di Federica di Giacomo, Premio Orizzonti per il Miglior film all’ultima edizione della Mostra del Cinema di Venezia; S IS FOR STANLEY di Alex Infascelli, David di Donatello 2016 come miglior documentario italiano; LA TEORIA SVEDESE DELL’AMORE di Erik Gandini in competizione nei principali festival tematici del mondo e si chiuderà con  WOLFPACK di Crystal Moselle, Premio della Giuria come miglior documentario al Sundance Film Festival 2015.

L’ingresso ha un costo molto accessibile (5 euro) ed è riservato ai soci (Arci e Filmstudio 90 – sul sito dell’associazione trovate le indicazioni per l’iscrizione da effettuare almeno un giorno prima delle proiezioni). Tutte le proiezioni si terranno presso la sala Filmtudio90 di via De Cristoforis 5 – Varese. Ecco il programma completo DocumentaMy 2016:

Giovedì 10 novembre, ore 18.30 e 21
LIBERAMI di Federica di Giacomo, Italia 2016, 90’
Senza dare giudizi, il documentario ritrae la quotidianità di un famoso esorcista siciliano, Padre Cataldo: un ritratto ed una pratica dai tratti inquietanti e a volte decisamente comici. Miglior film nella sezione Orizzonti alla 73.ma Mostra di Venezia.

Venerdì 11 novembre, ore 18.30 e 21
S IS FOR STANLEY di Alex Infascelli, Italia 2015, 78
La storia di Emilio D’Alessandro, autista personale di Stanley Kubrick. Una amicizia che ha attraversato trent’anni di vita, costruito quattro capolavori della storia del cinema e unito due persone, apparentemente opposte che hanno trovato lontano da casa il proprio compagno di viaggio ideale.

Sabato 12 novembre, ore 18.30 e 20.30
(Martedì 15 novembre, ore 21)
LA TEORIA SVEDESE DELL’AMORE di Erik Gandini, Svezia 2016, 76’
Un viaggio nei buchi neri della società più indipendente del mondo, quella svedese. Un modello sociale realizzato, che si sta affermando in tutto l’Occidente, dove all’indipendenza dei singoli si accompagnano solitudine e svuotamento delle relazioni.

Domenica 13 novembre, ore 18.30 e 20.30
WOLFPACK di Crystal Moselle, USA 2015, 80’
Una storia scioccante, al limite dell’incredibile ma avvenuta veramente: sei fratelli sono rimasti segregati in casa a Manhattan per anni , solo il padre poteva decidere i loro spostamenti. Premio della Giuria come miglior documentario al Sundance Film Festival.

Tutti i film saranno preceduti da una presentazione.
Per ulteriori informazioni visitate il sito dell’Associazione Filmstudio 90.

(L’immagine DocumentaMy 2016 è di Luca Matticchio)

 

Commenti

commenti