EXTRA DOC FESTIVAL al MAXXI

Cinema al MAXXI è una manifestazione che porta la settima arte nell’ambito di uno dei più importanti luoghi dedicati alle espressioni del contemporaneo. Arrivata alla sesta edizione, partitrà a fine gennaio 2018 e si svolgerà nell’ambito di CityFest, il programma di eventi culturali della Fondazione Cinema per Roma presieduta da Piera Detassis, in collaborazione con il MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo.

maxxiLa novità per il 2018 si chiama EXTRA DOC FESTIVAL. Una sezione che accoglierà dodici documentari italiani, sei editi e sei inediti: ogni settimana, il pubblico avrà a disposizione un duplice appuntamento con i più interessanti prodotti di quello che viene definito del cinema del reale.
Tutti i documentari di EXTRA DOC FESTIVAL saranno giudicati da una giuria di autorevoli personalità del mondo del cinema, dell’arte e della cultura, guidata dal critico e curatore Hou Hanru, Direttore Artistico del MAXXI. Due i riconoscimenti che saranno assegnati: il premio EXTRA al Miglior documentario italiano dell’anno, e il premio EXTRA|CITYFEST al Miglior documentario inedito, che riceverà una somma di diecimila euro elargita direttamente all’autore.
Inoltre EXTRA, in collaborazione con “Alice nella città”, porterà nelle scuole il cinema del reale con l’iniziativa “Doc to School”: i ragazzi degli istituti superiori avranno infatti la possibilità di assistere a uno speciale programma di proiezioni e di conoscere, direttamente presso le loro sedi e in un incontro speciale al MAXXI, i protagonisti del panorama documentaristico italiano.
“Il documentario italiano, nelle ultime stagioni – dice il curatore di Cinema al MAXXI e di EXTRA DOC FESTIVAL, Mario Sesti – ha mostrato segni di rilevanza internazionale anche maggiori di quelle del film di finzione, come dimostrano i successi e l’attenzione dei grandi festival nei confronti dei film di Gianfranco Rosi e Roberto Minervini, tra gli altri. La sezione Extra della Festa del Cinema è stata un punto d’osservazione avanzato e pioneristico molto apprezzato di questa tendenza e ora, grazie al MAXXI e a CityFest di Fondazione Cinema per Roma, diventa un vero e proprio festival, con premi e giurie importanti, dedicato all’impegno, all’intelligenza, alla ricerca e alla natura libera e indipendente del film documentario italiano”.

Presto saremo in grado di pubblicare il programma completo.

@redazione

Commenti

commenti