I LUX Film Days al Cinema Beltrade

luxScelti fra le migliori opere prodotte in Europa, i film finalisti e il vincitore del Premio LUX tornano per il quarto anno consecutivo al Cinema Beltrade di Milano. Quattro serate a ingresso gratuito per i LUX Film Days, spalmate dal 30 novembre all’8 gennaio.

Il Premio LUX del Parlamento Europeo è il più alto riconoscimento delle Istituzioni europee. Attraverso i LUX Film Days sarà possibile vedere i film finalisti non solo in Italia ma anche negli altri ventisette paesi dell’Unione grazie al sottotitolaggio in ben ventitrè lingue: il multilinguismo e il multiculturalismo sono l’essenza del premio. Nato con l’obbiettivo di facilitare a circolazione dei film europei, il Premio Lux promuove opere che abbiano come temi l’universalità dei valori europei e del processo di integrazione, superando al tempo stesso la barriera linguistica grazie al prezioso lavoro di traduzione e sottotitolazione.
poster-sami_bloodProiettati in Italia a Roma, Venezia e Milano i film finalisti sono 120 battiti al minuto di Robin Campillo (vincitore a Cannes del Gran Prix della giuria, ambientato nel 1992, racconta la Francia devastata dall’AIDS e le storie di chi ha contratto il virus che cerca non solo di sopravviverne agli effetti collaterali, ma prova a organizzarsi politicamente per farsi curare); Western di Valeska Grisebach (che narra di un gruppo di operai tedeschi in un villaggio bulgaro al confine con la Grecia, visti con diffidenza, separati dalla lingua e dai pregiudizi culturali), Sámi Blood di Amanda Kernell (una ragazzina innocente della comunità Sámi, i “nativi” dell’estremo nord svedese, esposta al razzismo coloniale degli anni Trenta e alla certificazione della razza cui è sottoposta a scuola).
Con questo film Amanda Kernell ha conquistato anche i parlamenteri europei che hanno assegnato il Premio Lux 2017 di questa edizione proprio a Sámi Blood.

Quest’anno oltre ai tre finalisti si aggiungerà anche un quarto film, A Ciambra del regista italo-americano Jonas Carpignano, già presente nella selezione LUX di due anni fa con il meraviglioso Mediterranea. Il film prodotto da Martin Scorsese racconta la storia di Pio che cresce in una comunità Rom calabrese: è un altro ritratto senza pietismi di una comunità ai margini della società. Presentato alla Quinzaine a Cannes, ha vinto l’Europa Cinema Label, ed è ora candidato italiano agli Oscar.

IL PROGRAMMA COMPLETO

giovedì 30 novembre, ore 20.30,
120 battiti al minuto di Robin Campillo (Francia 2017) 143 minuti
La serata inizierà con un breve dibattito che vedrà la partecipazione dell’On. Daniele Viotti, membro del Parlamento europeo. La serata è concepita anche in occasione della Giornata mondiale contro l’AIDS, indetta ogni anno il 1º dicembre, e dedicata ad accrescere la coscienza della epidemia mondiale dovuta alla diffusione del virus HIV.

lunedì 11 dicembre, ore 21.00
Western di Valeska Grisebach (Germania/Bulgaria/Austria 2017) 100 minuti

lunedì 18 dicembre, ore 21.00
Sámi Blood di Amanda Kernell (Svezia/Norvegia/Danimarca 2017) 110 minuti

lunedì 8 gennaio, ore 21.00
A Ciambra di Jonas Carpignano (Italia/Brasile/USA/Francia/Germania/Svezia2017) 120 minuti

INGRESSO GRATUITO
I film saranno proiettati in lingua originale con sottotitoli in italiano. Prima di ogni film al bar BRILLO verrà allestito un aperitivo a tema.

È un evento organizzato da Claudio Casazza e dall’Ufficio d’Informazione a Milano del Parlamento europeo con la collaborazione di Cinema Beltrade.

Cinema Beltrade, via Nina Oxilia 10
per prenotazioni: prenota@cinemabeltrade.net
Tel: +39 02 26820592

@redazione

Commenti

commenti