Il cinema a Convergenze Festival da Tati a Cortisonici

Da giovedì 30 giugno a domenica 3 luglio torna a Varese Convergenze Festival, 4 giorni di concerti, proiezioni e spettacoli organizzata dall’omonima rete di associazioni culturali varesine. Dopo il successo della prima edizione al Parco Mantegazza/Castello di Masnago il festival ha deciso di avvicinarsi al centro e far pulsare la sua energia all’interno dei Giardini Estensi. Playtime-4Accanto ai tanti eventi musicali (i Perturbazione con Andrea Mirò, Heymoonshaker, Dente, l’Italian Beatbox Battle 2016) uno spazio importante del festival verrà dedicato al cinema: ad aprire giovedì 30 aprile la manifestazione un omaggio al maestro della comicità francese Jacques Tati con la proiezione del capolavoro recentemente restaurato Playtime. A seguire spazio al cinema di domani con “Cortometraggi che passione” ovvero una selezione che la FICE ha realizzato con il meglio della produzione italiana corta dell’ultima stagione. Ed il cinema corto sarà protagonista anche delle nottate di venerdì 1 e sabato 2 luglio: finiti i concerti (indicativamente dopo la mezzanotte) nello spazio del Carpineto vicino alla tensiostruttura il festival del cinema Cortisonici animerà il dopofestival con uno spazio di proiezione notturno dedicato al meglio / peggio delle sezioni concorso, focus on e inferno. Una zona lounge per chi non ha sonno e vuole godersi una non stop di cinema breve.

In sintesi gli appuntamenti “cinema” di Convergenze Festival:

giovedì 30 giugno (ingresso 6 €)

proiezione di “Playtime” di Jacques Tati + Proiezione selezione corti della FICE “Cortometraggi che passione”

venerdì 1 luglio e sabato 2 luglio

proiezione cortometraggi da Cortisonici 2016 – arena carpineto

 

Tutto il programma del festival disponibile sul sito della rete Convergenze e sul profilo facebook.

Commenti

commenti