La terra dei figli nel cuore di Milano

terraL’avvicinamento al Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina (18-25 marzo 2018) parte con la rassegna autunnale La terra dei figli.
8 appuntamenti cinematografici, a ingresso gratuito (dal 6 novembre all’11 dicembre), su Cittadinanza attiva & Diritti, Migrazioni & Seconde Generazioni, Ambiente & Cambiamenti climatici del Municipio 1 del Comune di Milano a cura dell’Associazione COE con 11 titoli presentati al Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina di Milano.
India, Tunisia, Filippine, Paraguay, Marocco, Algeria, Indonesia, Argentina, Etiopia, Francia e Italia: un giro del Mondo in uno dei luoghi più rappresentativi del centro città, un viaggio cinematografico per conoscere e approfondire alcuni grandi temi dell’attualità, legati a cambiamenti sociali e fenomeni contemporanei con attenzione particolare alle nuove generazioni di oggi che saranno gli adulti di domani, che si confrontano con l’immigrazione e i mutamenti climatici globali.

Programma completo degli eventi, che si svolgeranno al CAM Garibaldi Falcone Borsellino:

lunedì 6 novembre h. 19.30: inaugurazione con aperitivo,
segue h. 20.30, proiezione del film The Crow’s Egg (Uovo di corvo) di M. Manikandan | India – 99′

mercoledì 8 novembre h. 20.30:
Ma révolution (La mia rivoluzione) di Ramzi Ben Sliman | Tunisia/Francia – 80′

lunedì 13 novembre h. 20.30:
Batad di Benji Garcia | Filippine – 91′

lunedì 20 novembre ore 20.30:
7 Cajas (7 casse) di Juan Carlos Maneglia e Tana Schembori | Paraguay – 105′

mercoledì 22 novembre h. 20.30:
Chroniques d’une cour de récré (Cronache di un cortile) di Brahim Fritah | Marocco – 85′

lunedì 27 novembre h. 20.30: Serata Cortometraggi dall’Africa

lunedì 4 dicembre h. 20.30:
The Mirror Never Lies (Lo specchio non mente mai) di Kamila Andini | Indonesia – 100′

lunedì 11 dicembre h. 20.30:
Lezare (Per oggi) di Zelalem Woldemariam | Etiopia – 14′
El impenetrable di Daniele Incalcaterra e Fausta Quattrini | Argentina/Francia/Italia – 92′

I film saranno presentati in lingua originale, con i sottotitoli in italiano. Ogni proiezione sarà introdotta da un esperto che guiderà anche un dibattito a seguire.
Info: http://www.festivalcinemaafricano.org/new/events/terra-dei-figli/

@redazione

Commenti

commenti