0

In forze a Cannes

Dopo la magnifica esperienza dello scorso anno, Cinequanon ritornerà a Cannes con un folto gruppo di collaboratori. Se non mancheranno i affiche-officielle-festival-cannes-2017contributi di Nicola Falcinella, “zingaro” tra i critici cinematografici, dotato di rara sensibilità per il cinema d’autore e non solo, assiduo frequentatore delle più grandi kermesse europee; questa settantesima edizione sarà per noi (redazione e voi lettori) un’ulteriore prova di come la rivista stia via via diventando laboratorio di idee e luogo di formazione per giovani interessati alla critica cinematografica, ai film come momento di riflessione sul presente, esplorazione di poetiche e nuove forme di racconto e, perché no, analisi dei linguaggi. Il Festival del cinema di Cannes 2017 vedrà protagonisti gli studenti della II classe Esabac del Liceo Classico Cairoli di Varese in qualità di corrispondenti. Una redazione di diciottenni come costola della redazione varesina, formati durante l’anno scolastico in corso e adesso pronti ad immergersi nel travolgente clima della croisette. Tradotto: dal 21 al 25 maggio, in diciotto guarderanno i film dei diversi concorsi, ragioneranno insieme, scriveranno e pubblicheranno impressioni generali e focus sulle opere visionate, offrendoci uno sguardo inedito, “emotivo”.
Non è una novità, ma la replica di un’esperienza virtuosa che l’anno passato era nata con tanti interrogativi e che, dopo i sorprendenti risultati ottenuti, adesso si rinnova, forte di un entusiasmo che contagia prima di tutto noi, che rimarremo a Varese, nel fortino di Filmstudio 90, dove la redazione nasce e produce idee, dove molti dei film che passeranno a Cannes diventeranno parte di una programmazione autunnale che già si annuncia ricca e avvincente.
Buon Festival, buon Cinema Garçons de Cannes.

La Redazione