Il programma del FONDO SCLAVI FESTIVAL

manifesto-fondo-sclaviTanto cinema nel programma del FONDO SCLAVI FESTIVAL,  una tre giorni di musica, cinema e incontri per esplorare i temi del Fondo Sclavi di Venegono Superiore, donazione di 6500 libri che il padre di Dylan Dog ha fatto alla biblioteca locale. La “tre giorni” è uno dei tanti appuntamenti di un progetto realizzato da Totem Varese e dal Comune di Venegono Superiore in collaborazione con tante associazioni del territorio con il sostegno di Fondazione Cariplo, che quest’anno si fonde con CineMusica da paura, tradizionale appuntamento estivo al castello organizzato dall’associazione Sui Sentieri della Musica per esplorare il rapporto tra cinema e musica in chiave emozionale.

Tra gli ospiti previsti Claudio Simonetti, compositore e musicista italiano, fondatore dello storico gruppo progressive rock dei Goblin, conosciuto per aver composto molte colonne sonore di pellicole italiane e americane, tra cui i film di Dario Argento Profondo Rosso, Suspiria e Phenomena. Simonetti reinterpreterà le colonne sonore in uno spettacolo di suoni e visioni cinematografiche. Concerto sabato 8 luglio alle 21-45 (ingresso 5 euro).

monolith-ceccotti-fondo-sclaviNon solo colonne sonore a questo FONDO SCLAVI FESTIVAL ma anche un’anteprima importante: Monolith di Ivan Silvestrini.  Sandra resta chiusa fuori dalla sua Monolith, la macchina più sicura al mondo, costruita per proteggere i propri cari da qualsiasi minaccia. Suo figlio David è rimasto al suo interno, ha solo due anni e non può liberarsi da solo. Intorno a loro il deserto, per miglia e miglia. Sandra deve liberare il suo bambino, deve trovare il modo di aprire quella corazza di acciaio, ed è pronta a tutto, anche a mettere a rischio la sua stessa vita. Da questa storia sono nati un film, che presenteremo la sera del 7 luglio al Castello di Venegono in anteprima nazionale alla presenza del regista Ivan Silvestrini, e una graphic novel realizzata da Lorenzo Ceccotti – LRNZ che sarà ospite a Venegono per un incontro con il pubblico alle ore 18.30 insieme a Roberto Recchioni, sceneggiatore e del direttore Editoriale Bonelli Michele Masiero.

Per chiudere il programma cinematografico una selezione di cortometraggi fanta-horror dal festival Cortisonici venerdì 7 notte e Il gabinetto del dottor Caligari musicato da Francesca Badalini e i Soul Takers domenica 9 luglio.

Tutto il programma del Festival è disponibile QUI

 

Commenti

commenti