Claudio Casazza

Berlinale 70: DAU, il film esperimento del festival

DAU non è solo un film, è un’esperienza gigantesca e folle progettata da Ilya Khrzhanovsky, iniziata addirittura nel 2008, ma…

Continua »

Berlinale 70: due film sull’archivio e sulla morte

Scelta coraggiosa quella di Carlo Chatrian di presentare in concorso Irradiés, il nuovo film di Rithy Panh, regista cambogiano che…

Continua »

Berlinale 70: al Forum si distinguono le registe

Tre film diretti da donne, molto diversi tra loro che hanno contribuito a rendere Forum, come sempre, la sezione più…

Continua »

Berlinale 70: da Forum due film straordinari che ragionano sull’immagine

Come al solito i film più interessanti della Berlinale, anche in questa nuova versione, vengono da Forum, due film che…

Continua »

Berlinale 70: da Encounters e Panorama due film sull’ambiente

Due film molto diversi ragionano di ambientalismo e di quello che è il nostro presente e il nostro futuro se…

Continua »

Berlinale 70: tra incontri e incompiuti

“Encounters” è una nuova sezione inventata da Carlo Chatrian e dalla nuova squadra della Berlinale, una sezione interessata molto al…

Continua »

Hammamet

“Vorrei ma non posso” è una frase che si dice spesso per molti film italiani con buone storie o grandi…

Continua »

Tolo Tolo

Più del film è interessante il dibattito surreale intorno al nuovo lavoro di Checco Zalone, cerchiamo di capirne qualcosa prima…

Continua »

Dio è donna e si chiama Petrunya

A Stip, una piccola città in Macedonia si segue una tradizione speciale: per l’Epifania – che secondo il calendario ortodosso…

Continua »

God exists, her name is Petrunya e i due migliori film del TFF

Quest’anno il Torino Film Festival ha dedicato una retrospettiva a Teona Strugar Mitevska, sconosciuta a molti ma probabilmente la regista…

Continua »
Back to top button
Close