David Lynch

The Whaler Boy: una perla nascosta da Venezia 77

La Čukotka è un circondario autonomo nell’Estremo Oriente Russo, in prossimità dell’Alaska. Con una superficie di circa 720.000 km², conta…

Continua »

Lucky

Sembra un abito confezionato su misura, un oggetto di sartoria più che un film. Il corpo è quello pelle e…

Continua »

Festa del cinema: pronti, via!

Ancora sotto il segno del duo Piera Detassis (Presidente) e Antonio Monda (Direttore Artistico) parte la dodicesima edizione della Festa…

Continua »

ANIMALI NOTTURNI: l’Anti-Edipo, l’anti-Deleuze.

C’è un sottile gusto voyeuristico nella lettura, un sollazzo autoreferenziale che solletica il narcisismo del lettore elevandolo per un istante…

Continua »

Cut Bank

Oltreconfine: i film che non ci fanno vedere Cut Bank Regia: Matt Shakman. Sceneggiatura: Roberto Patino. Fotografia: Ben Richardson. Montaggio:…

Continua »

Lost River

Oltreconfine: i film che non ci fanno vedere Lost River Regia e sceneggiatura: Ryan Gosling. Fotografia: Benoît Debie. Montaggio: Nico Leunen, Valdís Óskarsdóttir. Musica: Johnny Jewel. Interpreti: Christina Hendricks,…

Continua »

Motel

Succedono cose brutte nei motel americani, soprattutto in quelli sperduti nel mezzo della campagna, bazzicati da personaggi al limite del…

Continua »

“In acque profonde”, l’altro David Lynch

David Lynch si sporca le mani d’inchiostro per il saggio intitolato In acque profonde, uno scritto poliedrico ritmato da alcune…

Continua »

UN CINEMA DA «FORSENNARE». ANTONIN ARTAUD NELLO SPECCHIO DELLA CINEMATOGRAFIA DI BUSTER KEATON E LEOS CARAX

È possibile concepire il Cinema al di fuori dei modelli narrativi classici? È lecito immaginarlo spogliato dell’incipit, dell’argomentazione, del climax…

Continua »

SPECIALE Holy Motors

Se l’invisibilità di certi titoli suona come un delitto impunito, non perdete l’occasione di cercare Holy Motors in una sala…

Continua »
Back to top button
Close