marco marchetti

The Menu

Siamo ciò che (non) mangiamo Sarà una casualità, o forse sussiste una qualche imperscrutabile strategia di intenti tra registi tra…

Continua »

L’ultimo respiro

Fino all’ultimo respiro è un film che mi piace molto. Lo uso sempre per spiegare agli sparuti frequentatori delle mie…

Continua »

Speciale Crimes of the Future

Film audacissimo che, visto e consumato diversi giorni addietro, ancora macera nel subcosciente in mille mutazioni critiche, sfrangiandosi e frazionandosi…

Continua »

Un’ombra sulla verità

Diciamo subito che il titolo italiano è sbagliato e tendenzioso. Sbagliato perché piuttosto ordinario, ambiguo e difficile da ricordare; tendenzioso…

Continua »

Dune (Part 1)

Dal Dune di Denis Villeneuve non ci si aspettava molto perché c’era poco o nulla da cui aspettarsi qualcosa. Invece…

Continua »

La ragazza di Stillwater

La stranezza delle connessioni metacinematografiche porta subito a pensare, chissà perché, a un vecchio film di Jules Dassin (1948), La…

Continua »

Il collezionista di carte

Film sofisticato, stranissimo, senz’altro coraggioso e impopolare. Quando lo si guarda si resta basiti, come se, non interpretandone appieno le…

Continua »

Falling – Storia di un padre

Film destinato a fare incetta di Oscar. Può sembrare un azzardo audacissimo, eppure la strada ci è già stata indicata…

Continua »

Io ho paura

Prima di tutto vennero a prendere gli zingari, e fui contento, perché rubacchiavano. Poi vennero a prendere gli ebrei, e…

Continua »

2024: Oscar al politicamente corretto… o forse no?

Era il 2017 quando, a poche ore dalla cerimonia degli Oscar, un’agguerrita Jodie Foster e un baldanzoso Michael J. Fox…

Continua »
Back to top button
Close